ARTICOLI DELLA SETTIMANA


I Grandi Convitati di Pietra Si Sono Mossi, poesia, riflessioni e immagini sul  Palazzo del fascio di imola

I Grandi Convitati di Pietra Si Sono Mossi, poesia, riflessioni e immagini sul Palazzo del fascio di imola

I Grandi Convitati di Pietra si sono mossi a infestar l’Europa e il mondo aleggiando con la loro marmorea carne sui liquami del soldo e della razza. Macigni contro il portale del tempo sfugge da qualche piffero il tanfo spandendo tra sepolcri imbiancati olezzo di gas, petrolio e supremazia di uranio arricchito sulle sciagure umane. […]
RIFLESSIONI AI MARGINI DELLE NARRAZIONI RELATIVE ALLE RIVOLTE SCATENATE DAL LINCIAGGIO PUBBLICO DI GEORGE FLOYD

RIFLESSIONI AI MARGINI DELLE NARRAZIONI RELATIVE ALLE RIVOLTE SCATENATE DAL LINCIAGGIO PUBBLICO DI GEORGE FLOYD

  L’esigenza di scrivere queste riflessioni su quanto si muove negli USA nasce per me da un profondo senso di frustrazione rispetto alle varie narrazioni che se ne fanno in Italia,
Preliminary Reflections on the George Floyd Uprisings, Taking Sides and Positionality, How to Contribute to the Struggle (by Pina Piccolo)

Preliminary Reflections on the George Floyd Uprisings, Taking Sides and Positionality, How to Contribute to the Struggle (by Pina Piccolo)

These are momentous times we are living in and they call for all and each of us in the US or connected to the US to take a position (the famous “Which side are you on?”) as we try to figure how to best analyze and act in the situation we are faced with.
“Poeti con il popolo curdo” – nuove armi, di Antonino Contiliano

“Poeti con il popolo curdo” – nuove armi, di Antonino Contiliano

    Generale, l’uomo fa di tutto. Può volare e può uccidere. Ma ha un difetto: può pensare.                Bertolt Brecht   La pubblicazione nel dicembre del 2019 di Tam Tam Bum Bum – come Librorivista Internazionale di Poesia e uno “speciale” di «Poeti Con il Popolo Curdo» –, […]

LE MACCHINE SOGNANTI


Vivere in esilio

  VIVERE IN ESILIO       Vivere in esilio. Amaro accostamento, quasi un ossimoro.   Un tutto cancellato, e ...
Read More

Finestre

FINESTRE   Un poeta ha scritto che poesia e finestre non stanno bene insieme. Forse aveva ragione. Le finestre sono ...
Read More

da: “La macchina sognante” – 3. Letteratura e storia dell’uomo

di Julio Monteiro Martins Letteratura e storia dell’uomo: La letteratura, ben lungi dall'esprimere la "totalità dell'uomo", non è espressione, ma ...
Read More

da: La macchina sognante” di Julio Monteiro Martins- 2. Letteratura, tristezza, speranza

da: La macchina sognante" di Julio Monteiro Martins-   Letteratura, tristezza, speranza: La letteratura è una delle più tristi strade ...
Read More

Chi sono / Who I am

Pina Piccolo è una scrittrice, blogger e traduttrice calabro californiana che pubblica principalmente in rete, sia in italiano che in inglese. Formatasi come italianista all’Università di Berkeley, con una tesi di dottorato su Dario Fo e Franca Rame, ha svolto negli Stati Uniti lavoro di diffusione della cultura italiana contemporanea concentrandosi anche sugli scritti di Gianni Celati, Dacia Maraini, Luigi di Ruscio, Vincenzo Consolo. Ritornata in Italia nei primi anni del duemila ha iniziato un percorso di diffusione culturale in senso inverso traducendo per la rivista telematica Sagarana poeti statunitensi contemporanei o di area anglofona, particolarmente scrittori socialmente impegnati. E’ stata la fondatrice di 100 Thousand Poets for Change Bologna, rete di poeti che per tre anni ha organizzato maratone poetiche ed eventi nell’ambito della manifestazione internazionale lanciata nel 2011 dagli Stati Uniti da Michael Rothenberg e Terri Carrion. E’ tra le fondatrici de lamacchinasognante.com, contenitore online di scritture dal mondo, collabora varie riviste letterarie tra cui Versante Ripido, le Voci della Luna, El Ghibli, Euterpe, Frontiere News, Carmilla online e in passato con Sagarana e Glob011. Alcune sue poesie e saggi sono anche presenti in antologie cartacee.. Attualmente lavora a “Interregno”, una raccolta di poesia in progress.

Pina Piccolo is an Italian American translator and cultural activist. She writes essays and poems dealing with topics such as immigration, racism, international politics, human rights and the environment. She publishes regularly on literary websites such as Versante Ripido, Le Voci della Luna, Carmilla online, Frontiere news, and in the past in Sagarana ,GLOB011, and A.L.M.A. blog . Many of her poems have been published in anthologies, both in Italy and the U.S. In 2012, she founded the Bologna branch 100Thousand Poets for Change and for 3 years with other poetry activists organized poetry marathons and events coordinated with the international organization. In 2015 she was one of the founders of the online literature and culture journal www.lamacchinasognante.com. She's currently working on a chapbook to be titled "Interregno".


VIDEO

[fts facebook id=1001696973214117 posts_displayed=page_only type=page]